Archivio per la categoria ‘Musica’

di Evelina Gianoli

La Sicilia, da sempre fucina di grandi artisti musicali come Franco Battiato e Carmen Consoli, con il Festival di Sanremo 2015 e la decisiva complicità del televoto degli italiani, è stata incoronata capitale del bel canto italico.

I protagonisti sono stati loro: innanzitutto, i tre “tenorini”  de Il Volo che hanno scritto indelebilmente il loro nome nell’albo d’oro della rassegna canora con la applauditissima “Grande amore”; poi, a completare il trionfo siciliano, ci ha pensato Giovanni Caccamo, vincendo tra le nuove proposte con “Ritornerò da te”.Sanremo-2015-vincitore-il-Volo-con-Grande-amore

Conosciamo meglio i vincitori. I componenti de il Volo sono Piero Barone 21enne di Agrigento, Ignazio Boschetto 20enne Marsalese e il 20enne abruzzese Gianluca Ginoble. La loro storia inizia nel 2009 con la partecipazione al talent show “Ti lascio una canzone”, condotto da Antonella Clerici. È proprio durante il programma che i tre si mettono insieme (e diventano famosi come “i tre tenorini”), formando il trio “Il Volo” e firmando un contratto con una major americana. Dopo quell’esperienza televisiva inizia la loro corsa al successo internazionale, con tour sold out sia negli Usa che in America Latina, mentre la grande Barbra Streisand li invitava come ospiti nel suo tour, presentadoli personalmente e duettando con loro. Una storia unica e senza precedenti: tre ragazzi della provincia italiana che prima dei 20 anni si trovano a calcare i più importanti palcoscenici mondiali. Ma è con la vittoria a Sanremo che ottengono anche la consacrazione definitiva che finora mancava in Italia.

Il Modicano Giovanni Caccamo, artista polivalente (cantautore, autore televisivo e conduttore televisivo) è stato scoperto da Franco Battiato ed è prodotto da Caterina Caselli. La nuova proposta è destinata a diventare uno dei big della musica Italiana con il suo sound piacevole e accattivante. Pensate che è stato proprio lui a scrivere la musica di “Adesso e qui (Nostalgico presente)” di Malika Ayane, assieme a lei, Pacifico e Alessandra Flora: dettaglio da niente, visto che il pezzo di Malika, con il suo terzo posto tra i “grandi”, è uno dei principali successi di Sanremo 2015. A parlare del rapporto con Battiato è stato lo stesso Caccamo in un’intervista su Repubblica.it: “Ero a Donnalucata, un borgo del litorale ragusano noto soprattutto per le riprese televisive del Commissario Montalbano, e ho saputo da un’amica che qualcuno aveva visto in spiaggia Franco Battiato che prendeva il sole. Ho pensato che quella fosse l’occasione che passa una sola volta nella vita. Ho perlustrato tutta la costa fino a trovare il Maestro, l’ho praticamente pedinato, e sono andato a parlargli, armato di coraggio e di una busta: conteneva il cd con le mie canzoni e una lettera, che poi ho pubblicato sul mio sito. Pochi mesi dopo lavoravamo insieme: un singolo, un disco, un contratto con la Sony, un tour.”

Concludendo, possiamo pacificamente affermare di non avere dubbi: la Sicilia è al momento la regina della musica italiana.