Il Movimento 5 stelle con Ciaccio sbagliano bersaglio

Pubblicato: 25 febbraio 2016 in Attualità

download

Nella seduta del 22 febbraio dell’A.R.S. con all’ordine del giorno l’esame del D.D.L. n132/A Bilancio di previsione 2016 è stato approvato un emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle ed illustrato dall’On. Ciaccio che ha ridotto il fondo per il trattamento di posizione e di risultato della dirigenza regionale dell’importo di un milione di euro da destinare ad opere marittime nei porti di seconda categoria, seconda, terza e quarta classe.

L’emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle doveva essere dichiarato irricevibile dal Presidente dell’A.R.S. e dalla Commissione II Bilancio, in quanto la consistenza del fondo è stata determinata con norme di leggi finanziarie e, pertanto, non poteva essere modificata con lo strumento utilizzato.

Il Governo, si è debolmente opposto, sostenendo che l’importo del fondo è quantificato in base ai contratti vigenti, per cui si vanno a toccare obbligazioni giuridicamente vincolanti.

Il Governo e la maggioranza che lo sostiene non sono stati in grado di difendere il proprio disegno di legge di bilancio, consentendo l’ennesimo attacco alla dirigenza regionale, esclusi gli alti burocrati.

Da oltre due anni i dirigenti regionali subiscono tagli senza alcun criterio, se non quello di razziare le risorse destinate alla categoria responsabile della gestione dell’Amministrazione pubblica.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...