L’agricoltura dagli occhi delle donne, testimonianze e successi

Pubblicato: 11 luglio 2015 in Agricoltura
Tag:, , ,

we-generiche-dettaglio-2Il convegno “la forza delle donne in agricoltura, testimonianze delle eccellenze italiane” si è tenuto oggi, 10 luglio, all’ Expo Centre di Expo Milano 2015 nell’ambito del programma della giornata conclusiva delle Women’s Weeks. Marta Dassù ha inaugurato la tavola rotonda alla quale hanno partecipato Claudia Sorlini, docente della Facoltà di agraria dell’Univeristà degli studi di Milano, Rosanna Zari, vicepresidente CONAF, Maria Carmela Macrì e Manuela Scornaienghi, Istituto nazionale di economia agraria, Lorella Ansaloni, Donne impresa Coldiretti e Gea Turco, Presidente Donne in Campo della Sicilia.

La capacità delle donne nutre le prossime generazioni

11011528_804108666351793_426907994974248581_nIl tema della produzione agricola e del lavoro delle donne in agricoltura sono protagonisti del convegno. Il concetto di “rete”, intesa come condivisione di mezzi e informazioni, è stato il filo conduttore dell’intera conferenza, come ha sottolineato Claudia Sorlini, affermando che: “il mondo dell’agricoltura al femminile e fervido e pieno di innovazione. Il contributo delle donne è da cercarsi per la loro capacità di rinnovare, la flessibilità e la perspicacia nel trovare settori apparentemente di nicchia che, invece, sono di successo”. Il ruolo dell’educazione, posta al centro della formazione delle madri come dei bambini, è stato spiegato da Gea Turco, la quale ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento delle donne nell’educazione dei figli a rispettare i frutti della terra, la biodiversità e ad evitare gli sprechi.

I modelli del passato per formare la coscienza del futuro
Il ruolo della donna nell’agricoltura non si limita alla coltivazione e alla lavorazione della terra. Esempi, come quello di Aurelia Josz e di Argentina Altobelli, sono stati presi a modello in uno dei video proiettati durante gli interventi delle partecipanti per raccontare l’evoluzione della richiesta del consumatore e della multifunzionalità. Gli aspetti della valorizzazione dei suoli e della biodiversità ambientale hanno portato l’attenzione sulla necessità di avvicinare i ragazzi alla natura, mentre quelli sulla gestione innovativa delle imprese agricole hanno mostrato i successi e l’affermazione di tutte le donne scese in campo per difendere, tutelare e lavorare la terra.
da EXPO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...