Il flamenco firmato Guadalmedina, sabato 20 giugno “a Cantunera”

Pubblicato: 20 giugno 2015 in Arte e Cultura
Tag:, , ,

GuadalmedinaSi intitola “Pura Gitana” lo spettacolo che i Guadalmedina, compagnia nata nel 2006, terranno alle 21:30 di oggi, sabato 20 Giugno, “a Cantunera”, in piazza Monte Santa Rosalia, 12 (vicino Palazzo Branciforte), dando vita a una perfomance dal carattere intimistico e di enorme forza comunicativa, nata da una simbiosi unica tra musica, canto e danza.

L’anima pura, ribelle e anticonformista, dunque, vivrà sul palco di questo giovanissimo teatro del centro storico di Palermo attraverso il “baile” di Deborah Idelia Brancato e la chitarra di Marcello Savona: la prima, interpretando non solo la musica, ma diventandone parte integrante “perché le palmas e lo zapateado sono contemporaneamente elementi coreografici e ritmici”; il secondo, accompagnando con maestria l’esibizione per fondere con il tutto la sua voce flamenca “in quanto istrione nella musica”.

Il flamenco nasce in Andalusia dall’incontro tra la musica popolare Andalusa e il patrimonio espressivo dei gitani, popolo nomade che si stanziò qui intorno al 1500. Loro esprimono attraverso il flamenco la loro storia, l’odissea di un popolo perseguitato, emarginato e torturato. Quindi, definirlo una danza, come anche un genere musicale, è restrittivo: molto probabilmente è entrambe le cose, ma è anche una forma di rappresentazione teatrale, il modo dei gitani, popolo fuori dalla storia, per raccontare la propria storia.

“Pura Gitana” è il primo spettacolo della sezione “Passaggi d’altrove” della “Rassegna Prima di Cantunera”, pensata per offrire un percorso storico, musicale e gastronomico che riguarda in particolare le dominazioni che si sono succedute in Sicilia; un viaggio artistico e culturale per cercare di capire le influenze di popoli che ci hanno dominato nei secoli.

Una rassegna nella rassegna che, come primo appuntamento, presenta la Spagna, la nazione che ha dominato la Sicilia per quasi cinquecento anni, in un connubio di suoni e immagini per fare la conoscenza della cultura di un popolo e riconoscere, nella conoscenza dell’altro, una parte di noi stessi.

Evento con aperitivo e buffet al costo di 12 euro. Per il solo spettacolo, biglietto a 8 euro (comprensivo di bevanda).

Prenotazioni al 389.2158948.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...