Crocetta: “Un vertice dei capi di Stato Ue in Sicilia”

Pubblicato: 19 aprile 2015 in Attualità
Tag:, , , ,

Un vertice urgente dei capi di Stato dell’Unione europea in Sicilia per una nuova convenzione sull’immigrazione e sul diritto d’asilo dei rifugiati. A lanciare la proposta è il governatore della Sicilia Rosario Crocetta dopo l’ennesima tragedia nel Mediterraneo con 700 migranti  morti. “Faccio appello al presidente del Parlamento Ue Martin Schulz e al capogruppo del Pse Gianni Pittella per organizzare subito il vertice”.

“Occorre dire basta con l’ipocrisia europea che s’inventa sigle inutile come Frontex e Triton – dice il governatore Crocetta -, ma non affronta la centralità della questione, cioè la strategia di condivisione di tutti i Paesi dell’Ue rispetto alle politiche sui rifugiati“. Per Crocetta, “il diritto d’asilo non può essere riconosciuto attraverso il tentativo di sfidare la morte nel Mediterraneo, ma attraverso richieste nei Paesi di provenienza”.

“Le altre misure diventano solo la tragica recita di chi gira la testa per non vedere la realtà. Settecento morti in una notte è una cifra da emergenza bellica e non si può continuare a fare finta di nulla, non si può affrontare la questione col cinismo dello scaricabarile, atteggiamento che continua ad avere la maggioranza degli Stati membri. La Sicilia chiede all’Europa che si impegni realmente perché il Mediterraneo diventi un mare di pace e non l’enorme cimitero che è diventato. Noi saremo in prima linea perché è proprio la Sicilia a pagare il prezzo più alto“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...