Imu agricola. Gurrieri: “solidarietà ai produttori”

Pubblicato: 30 marzo 2015 in Agricoltura
Tag:, , ,

“In un contesto, quello dell’agricoltura del Mezzogiorno, segnato dalla crisi, da storici ritardi e da distorsioni che stanno compromettendo la sopravvivenza di migliaia di imprese, l’avvenuta approvazione della L. 34 del 24 marzo 2015 di conversione del D.L. 4 del 24 gennaio 2015 sull’IMU agricola, aggrava una situazione già insostenibile e trasferisce su campagne e territori le ambiguità di disposizioni che più che da una strategia di sviluppo, sono dettate da logiche ragionieristiche”. Lo ha affermato il Vicepresidente nazionale di Avviso Pubblico, Piero Gurrieri, Gurrieri-Pieroche, nell’esprimere solidarietà ai produttori che sotto la sigla unitaria “Agrinsieme” si sono mobilitati in Sicilia, ha continuato: “Occorre che a livello centrale si presti attenzione alle istanze delle associazioni agricole, condivise da Sindaci e ANCI. Più che a come ampliarne la dimensione della tassazione, sarebbe opportuno concentrarsi, nel quadro di una politica di sostegno serio al comparto e di revisione della fiscalità agricola, sulla soppressione dell’IMU sugli immobili strumentali condotti da piccole e medie imprese”. Gurrieri ha infine auspicato che, “interpretando la protesta delle comunità locali, il Governo della Regione metta in campo tutte le iniziative, anche giurisdizionali, dirette a neutralizzare l’applicazione di norme incomprensibili”.

Tratto da Informa7news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...