Mostra antologica di Kino Mistral: VENTODARTE

Pubblicato: 22 febbraio 2015 da Sicilia più in Arte e Cultura
Tag:, , ,

palazzina

di Salvatore Ferraro

A Palermo, in Via Dante Alighieri, 53, presso lo storico Palazzo Ziino, avrà luogo la mostra antologica di Kino Mistral dal titolo Ventodarte. L’appuntamento con il pubblico per l’inaugurazione è per Venerdì 27 Febbraio 2015, alle ore 18,00 e sarà possibile visitare le opere del noto artista neo-figurativo e neo-geometrico, della corrente Metropolis, sino al 13 marzo 2015, da lunedì a sabato, dalle ore  9,30 alle ore 18,30.

La mostra antologica si articolerà nei diversi ambienti del Palazzo, fino ad occuparne tutta la parte prevista per le esposizioni, con 64 Dipinti su tela e su legno più una statua in vetroresina dipinta a mano, provenienti dalla collezione dell’artista, nonché da diverse collezioni private e pubbliche.

Le opere, che spaziano in ampie ed intriganti tematiche, sono svolte in un unico ben definito stile pittorico, neo figurativo, contrastante e sfaccettato. In alcuni soggetti prevale un neo-geometrismo spesso riscontrato nelle tele di Mistral, formatosi come architetto e cresciuto artisticamente come pittore.

La spinta motivazionale dell’artista 71enne, ma dallo spirito eternamente attivo nell’ambito creativo in modo quasi compulsivo, è quella di rendere omaggio alla sua città d’adozione, Palermo, attraverso un percorso espositivo che racconterà in maniera completa le sue tematiche: dalle donne alle architetture storiche e moderne, passando, inoltre, dai personaggi d’ispirazione mitologica, dagli animali immaginari, forti e teneri  nello stesso tempo con onirici colori, ai suoi paesaggi arabeggianti. Il tutto è caratterizzato dal suo personale ed intenso uso del colore, dalla sua tecnica, unica e personale in maniera indiscutibile, come quella dei giovanissimi writer metropolitani. Un colore liquido, acrilico, a spray, che Mistral usa in modo eccelso, imperioso ed esclusivamente manuale. Uno spray per ogni tonalità diversa di colore che compone l’immagine sulla tela, sfumata dal suo tocco sapiente, da un polso abituato e forgiato da decenni di lavoro, con cui si interseca quello del  pennello, del dripping e delle punte di feltro. Le rifiniture, con linee precise, completano le opere e le rendono così riconoscibili ed uniche.

Tracciamo una breve biografia artistico-motivazionale di Kino Mistral

Nato e cresciuto a Milano, Kino Mistral d3e570f34f5a1b0a305cb483123a26ea(nome d’arte di Franco Magistrelli) si forma tra la passione per il cenacolo di Leonardo da Vinci e gli studi scientifici. Approda poco più che ventenne a New York, per conoscere i più nuovi e sofisticati concetti progettuali ed artistici che si stanno in quel tempo sviluppando. Qui incontra Andy Warhol e Robert Rauschenberg. Al ritorno in Italia, si sposa a Palermo, dove rimane innamorato della gente e  dei colori di Sicilia.

Per diversi anni passa in primo piano la professione di architetto di interni e Kino Mistral, tra Milano, la Sicilia e la Toscana, realizza 300 progetti, comprendenti ville, case, banche e locali pubblici.

I critici d’arte riconoscono che quegli anni di esperienza al tavolo da disegno hanno molto contribuito allo sviluppo della sua personalissima pittura e alla precisione geometrica delle accurate rifiniture dei suoi quadri.

Invito VENTODARTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...