SILVIO BERLUSCONI: “Con riforme rischio deriva autoritaria”

Pubblicato: 8 febbraio 2015 da Sicilia più in Politica
Tag:, ,

di Giuseppe Lauricella *

Perché se ne accorga e lo denunci solo adesso è, quantomeno, sospetto.
Renato Brunetta, obiettivamente, glielo dice da un anno. Ma anche i “fittiani”, come Bianconi.
I suoi deputati e i suoi senatori ha1891297_803361763012132_198954248_nnno ignorato, per l’allora convenienza e fedeltà al “patto”, le tante perplessità in tal senso provenienti dai numerosi e qualificati esperti sentiti in Commissione Affari Costituzionali e dagli interventi di alcuni componenti (compreso del Partito Democratico). Tanto è vero che, per esempio, l’Italicum è stato approvato al Senato grazie a (o a causa di)  Forza Italia e con la contrarietà della minoranza PD.
Ora che a Berlusconi non tornano più i suoi conti, si accorge della “deriva”?
Meglio tardi che mai.
Se c’è davvero un rischio deriva, credo che non sarà solo nella battaglia democratica. Sperando che fra qualche ora non cambi idea, magari a fronte di un rinnovato interesse (altro).

* Deputato 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...